Giro d’Italia, oggi la tappa sul Lario. Un lungo passaggio da Sorico a Rovello Porro: gli orari e la chiusura delle strade

Giro d'Italia 2020 - Tappa 11 - Da Porto Sant'Elpidio a Rimini (km 182)

È il giorno del Giro d’Italia sul Lario. Un lungo passaggio lungo il Lago di Como che, in sede di presentazione sulla Rai è stato definito «la parte più bella e interessante della tappa». La frazione odierna, infatti, scatta da Morbegno e arriva ad Asti, è molto lunga, ben 258 chilometri, e nelle previsioni dovrebbe concludersi con un arrivo in volata.
L’invito per gli appassionati lariani che seguiranno da bordo strada l’evento è quello che vale da sempre in questa situazione di emergenza sanitaria per il Coronavirus: evitare assembramenti, mantenere le distanze e portare la mascherina.
Gli applausi saranno per una nuova maglia rosa. Da ieri, dopo la “Pinzolo-Laghi di Cancano”, con il passaggio dallo Stelvio, la classifica generale è stata ribaltata.
Al comando c’è l’olandese Wilco Kelderman, che precede di 12’’ il compagno di squadra del Team Sunweb Jai Hindley. Terzo, a 15’’, il britannico Tao Geoghegan Hart. Migliore italiano, Vincenzo Nibali, ottavo a 5’’47.
Il passaggio del Giro d’Italia da Como comporterà la chiusura anticipata delle strade. In città sarà un’ora prima; sulla Statale Regina lo stop sarà invece circa un paio d’ore rispetto al transito della corsa, con le linee dei bus di quella fascia che verranno soppresse.
Non soltanto: sulla autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso, dalle 11 fino al termine dell’evento (previsto dopo mezzogiorno), saranno chiusi gli svincoli di Como-Monte Olimpino e Lago di Como. In alternativa si potrà uscire a Como Centro.
Ecco, in ogni caso, il dettaglio con gli orari.
La partenza della tappa sarà da Morbegno alle 10.10, l’entrata in provincia di Como, a Sorico, verso le 10.35 (tutto dipende dalla media tenuta dai partecipanti).
La discesa sarà poi sulla Statale Regina. Il transito sarà da Gera Lario (alle 10.40), Gravedona ed Uniti (10.50), Pianello del Lario (alle 11), Menaggio (11.15, dal centro e non dalla Galleria Loveno), Sala Comacina (11.30) e Argegno (11.35).
A Moltrasio l’uscita dalla Statale Regina “nuova” e passaggio su quella “vecchia” con il gruppo in centro a Cernobbio (tra le 11.55 e le 12.05); poi l’arrivo a Como (tra le 12 e le 12.10). All’incrocio di Villa Olmo la svolta a destra in via Bellinzona seguita da via per San Fermo e l’uscita del territorio comunale, che sarà di nuovo toccato, dopo San Fermo (tra le 12.08 e le 12.20), in via D’Annunzio e via del Dos
Si andrà avanti da Grandate (tra le 12.13 e le 12.26), Luisago, Fino Mornasco (tra le 12.20 e le 12.33), Vertemate, Cadorago (via Pioda), Bregnano (tra le 12.27 e le 12.41), Rovellasca, Rovello Porro, l’ultimo paese toccato del Comasco, che precede l’ingresso nel Varesotto a Saronno.
La “Corsa rosa” si snoderà poi per le province di Milano, Pavia, Vercelli, Alessandria fino al traguardo di Asti, dopo 258 chilometri, con arrivo dei ciclisti previsto tra le 16.11 e le 16.47.
Applausi per la maglia rosa, per personaggi noti come Vincenzo Nibali (vincitore di due Giro di Lombardia a Como), ma anche per l’unico lariano rimasto in lizza. Oggi, in particolare, potrebbe essere una tappa alla portata del canturino Davide Ballerini (Deceuninck-Quinck-Step), che ha un ottimo spunto velocistico – lo ha già dimostrato con il terzo posto in volata nella Catania-Villafranca Tirrena – e da ieri non deve più contribuire difendere la maglia rosa del compagno di squadra Joao Almeida, in ritardo all’arrivo e ora quinto in classifica generale a 2’16’’ da Kelderman.
Non ci sarà invece l’erbese Matteo Spreafico (Vini Zabù-Brado-Ktm), fermato dall’Unione ciclistica internazionale, che dopo un doppio controllo antidoping ha segnalato una positività all’ostarina, una sostanza proibita. Il corridore è stato sospeso, ma potrà ovviamente chiedere, come suo diritto, un ulteriore controllo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.