Giro Donne, mercoledì la tappa lariana: orari e limitazioni

Alice Gasaprini 2021 Giro Donne

Un evento ciclistico di alto livello, che toccherà tutte le strade attorno al Lago di Como. Domani, mercoledì 7 luglio, il Lario sarà scenario della sesta tappa del Giro d’Italia Donne. La frazione partirà e arriverà a Colico; le atlete scenderanno dalla Statale Regina e giungeranno a Como. Qui da via per Cernobbio saliranno in via Bellinzona e scenderanno da via Nino Bixio per dirigersi sul lungolago e risalire dalla Lariana per raggiungere Bellagio, poi Lecco, con la salita finale verso Colico.

Il chilometro zero di partenza sarà a Gera Lario alle 11.15. Le strade saranno chiuse con mezz’ora di anticipo. Il passaggio nei singoli paesi dipende dalla media tenuta dalle atlete. A grandi linee questi saranno gli orari di transito nelle principali località del Comasco toccate dalla manifestazione ciclistica: Domaso (11.29), Gravedona (11.34), Dongo (11.39), San Siro (11.53), Menaggio (12.04), Tremezzo (12.12), Colonno (12.24), Argegno (12.27), Laglio (12.38), Moltrasio (12.47), centro di Cernobbio (12.52) e ingresso in città verso le 13. Poi la tappa passerà da Blevio (13.08 circa), Torno (13.11), Nesso (13.25), Lezzeno (13.33) e Bellagio (13.46).

Nella città di Como, in particolare, da mezz’ora prima del passaggio del veicolo con il cartello “inizio gara ciclistica” e fino al transito del veicolo con il cartello “fine gara ciclistica” – che sarà comunque nel giro di pochi minuti – la circolazione veicolare e pedonale sarà sospesa lungo le seguenti vie e piazze: via per Cernobbio, via Bellinzona, via Camozzi, Largo Ceresio, via Bixio, via XXVII Maggio, piazzale Santa Teresa, viale Fratelli Rosselli, Lungo Lario Trento e Trieste (compresa la parte a lago di piazza Cavour) piazza Matteotti, piazza Amendola, via Torno. Palazzo Cernezzi consiglia di evitare spostamenti nella fascia oraria interessata e di consultare il sito di Asf per le deviazioni delle linee del trasporto locale.

Per i mezzi pubblici in particolare, Asf Autolinee ha previsto per la città di Como modifiche ai percorsi delle linee urbane 1, 6, 7, 11, C60, C62, C70, 4 e 5 e delle linee C40, C43, C45, C46, C47, C49, C50, C52 e C75. Al di fuori del capoluogo, verranno modificate e soppresse alcune corse delle linee C10, C12, C13, C17, C18, C20. C21, C28, C29, C30, C31, C32 e C40. I dettagli sono consultabili sul sito dell’azienda di trasporto pubblico.

Nella foto in alto, la comasca Alice Gasparini, una delle due comasche al via; l’altra è Greta Marturano

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.