Giro della Provincia, prima tappa a Omati. Juniores, titolo lombardo a Minoia – LE FOTO

Onati Albese Allievi 2021

La ripartenza del Giro della Provincia per la categoria Allievi; il campionato regionale degli Juniores, oltre alla prova degli Esordienti, l’apertura dell’evento. Per gli appassionati di ciclismo – in particolare quello giovanile – è stata una domenica tutta da vivere in quel di Albese con Cassano, che ha ospitato tre gare. Una giornata simbolo per il movimento, che ha ripreso l’attività nel 2021 dopo il blocco dello scorso anno per l’emergenza sanitaria.
L’evento era organizzato dal locale Energy Team: in apertura c’è stato il Trofeo Fabio Casartelli, riservato alla categoria Esordienti, con tre giri di un circuito che ha toccato anche i comuni di Orsenigo e Albavilla, con partenza e arrivo in via Roma. Negli Esordienti 1° anno affermazione del campione provinciale Filippo Colella (Gruppo sportivo Alzate Brianza). Tra i giovani del secondo anno si è invece imposto Matteo Turconi (Bustese Olona).


Poi è andata in scena la prova degli Allievi, valida come prima tappa del Giro della Provincia. I curatori hanno voluto dedicare la gara a Franco Bettoni, presidente della Federciclismo Como scomparso nel dicembre del 2019 e per anni principale promotore del Giro della Provincia.

Una gara letteralmente dominata dal piacentino Filippo Omati (Velo Club Pontenure, nella foto sopra), che ha chiuso con ben 2’28” di vantaggio su Myles Corey Porcelli (Biringhello) e Riccardo Andrea Dealessi (Gb Junior Team). Omati ha indossato la maglia bianca di leader del Giro, mentre la divisa ciclamino (riservata agli Allievi del 1° anno) è stata indossata da Riccardo Frontini (Legnanese), settimo al traguardo.
Le successive frazioni del Giro della Provincia saranno a Costa Masnaga (provincia di Lecco, domenica 4 luglio), a Lurago d’Erba (prova a cronometro, sabato 31 luglio), a Ponchiera (Sondrio, domenica 12 settembre), mentre la conclusione sarà a Carbonate domenica 3 ottobre.

Di notevole valore, infine, la prova degli Juniores, il Trofeo Beppino Dante, che ha assegnato il titolo regionale della categoria: sono stati 131 chilometri di corsa (tra i comuni di Albese con Cassano, Albavilla e Alzate Brianza con le ascese di Carcano e Verzago) con molti corridori che, in difficoltà per il caldo, hanno preferito ritirarsi. Affermazione finale e maglia biancoverde di campione lombardo a Sebastiano Minoia, 18 anni bresciano di Ghedi (squadra Feralpi Monteclarense), con premiazione effettuata dal presidente regionale della Federazione Stefano Pedrinazzi. Sul traguardo ha preceduto Daniel Trebbi (Otelli-Carin-Baiocchi) e Luca De Toffol (Gb Junior Team). Minoia si è imposto per distacco dopo aver distanziato i compagni di fuga, ultimo dei quali, Trebbi a poco meno di 1.500 metri dalla conclusione.

Podio Allievi Albese
Il podio finale della corsa riservata alla categoria Allievi
Maglie Giro Allievi
Arif Messora, presidente della Federciclismo provinciale, con i leader delle graduatorie del Giro della Provincia, Filippo Omati (classifica assoluta, maglia bianca) e Riccardo Frontini (migliore Allievo 1° anno)
Gara Allievi
Un passaggio della corsa della categoria Allievi
Minoia Sebastiano ciclismo
Gara Juniores, valida per il titolo regionale: l’affermazione di Sebastiano Minoia, 18 anni, bresciano di Ghedi
Sebastiano Minoia
Sebastiano Minoia festeggiato con la maglia di campione regionale della categoria Juniores
Premiazione gara Juniores
La premiazione dei primi dieci della corsa Juniores, che assegnava anche il titolo lombardo della categoria
Premiazione Feralpi
Sebastiano Minoia con la coppa riservata al vincitore della prova Juniores. Con lui, i compagni di squadra della Feralpi Monteclarense
Juniores Albese
Il gruppo degli Juniores sulla strada che collega Albavilla ad Albese
Juniores Albese 2021
Il passaggio della corsa degli Juniores sulla salita Carcano-Albavilla
Federico Pappalardo
Federico Pappalardo, del Canturino, in fuga nella parte iniziale della corsa, incoraggiato da un suo dirigente

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.