Sport

Giulia Maffenini, bomber di Milano

altL’ex Comense ha appena segnato 40 punti in una sola partita
La rubrica dedicata ai comaschi profeti… ma non in patria, prosegue con l’exploit di Giulia Maffenini, cestista cresciuta nella Comense che, dopo la chiusura della società nerostellata di basket, è andata a cercare gloria altrove. In questo caso a Milano.
È stata davvero una partita speciale, da segnare sul quaderno dei ricordi per Giulia Maffenini, la 22enne talentuosa cestista di Olgiate Comasco cresciuta nella Comense e da quest’anno punto di forza della Ponte Casa d’Aste San Gabriele

Milano, storico club che milita in serie A2. La guardia comasca, infatti, nell’ultimo turno di campionato è stata la protagonista del debutto casalingo del team milanese trascinandolo alla prima vittoria stagionale (che mancava in casa da nove mesi esatti).
La formazione del capoluogo si è imposta per 80-79 contro il Selargius Cagliari dopo un tempo supplementare. Maffenini, pur arrivando da una settimana complicata da problemi alla schiena, è scesa in campo ispiratissima e fin dalle prime battute si è rivelata autentica spina nel fianco della difesa sarda.
Alla fine la “Maffe” ha messo a segno il suo high non solo stagionale ma di sempre in serie A2: un tabellino mostruoso con 40 punti in 42’ di gioco. In più, 11 rimbalzi; e a coronare la “doppia doppia” da sogno anche un 39 di valutazione che ha fatto parlare tutta Italia.
Già, perché se è difficile ricordare 40 punti in campo femminile, in A è davvero una rarità, specie per una italiana. Nella sua squadra ci sono peraltro altre due ex della Comense come Silvia Gottardi e Alessandra Calastri. In veste di assistant coach figura anche il suo ex tecnico in nerostellato, Andrea Piccinelli.
Maffenini, dopo aver vinto uno scudetto giovanile con la Comense nel 2007 e debuttato in A1, è esplosa in serie B a Cantù meritandosi la maglia della nazionale giovanile ai Mondiali Under 19 in Cile (dove fu miglior marcatrice azzurra) per poi vincere la Coppa Italia di A2 e il titolo di Mvp lo scorso anno con Napoli.

Nella foto:
Giulia Maffenini, di Olgiate Comasco, con la maglia della Nazionale giovanile
25 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto