Como beffato sul campo della capolista. La Caronnese pareggia a tempo scaduto

L’autorete dell’azzurro Davide Sentinelli

Una beffa per il Como. In vantaggio per 2-1 sul campo della capolista Caronnese – che fino ad oggi aveva sempre vinto – i lariani si sono fatti raggiungere su rigore al 93′. La gara di Caronno Pertusella è terminata 2-2. I padroni di casa sono andati in vantaggio grazie ad un autorete di Sentinelli al 20′.

Bova segna di testa il gol dell’1-1

I lariani hanno pareggiato al 26′ con Bova per poi portarsi avanti nel secondo tempo  con Sentinelli su rigore al 18′. E, subito dopo un clamoroso errore di Fall, che ha sbagliato in contropiede solo davanti al portiere avversario, dal possibile 1-3 si è passati al 2-2 finale, con il rigore concesso a tempo scaduto ai padroni di casa e la rete del definitivo pari di Massaro al ’93.

A fine gara i giocatori salutano i tifosi azzurri presenti

Amareggiato, a fine gara mister Antonio Andreucci. “Avremmo meritato di vincere, ma è anche vero che quando si presentano occasioni clamorose non le puoi fallire come abbiamo fatto noi – sono state le sue parole – La Caronnese ci ha creduto fino in fondo e un episodio l’ha premiata. Ci teniamo questo punto, andiamo  avanti con il nostro percorso con la convinzione di aver visto un Como che può lottare per le posizioni di vertice”.

L’intervista completa ad Antonio Andreucci sulla pagina Facebook del Corriere di Como CLICCARE QUI 

Una fase del match di Caronno Pertusella

Nel prossimo turno, domenica 8 ottobre alle 15, il Como attende al Sinigaglia il Seregno. I lariani ritroveranno il loro pubblico anche se a Caronno non è mancato il sostegno di sostenitori degli azzurri di altre province che sono stati ammessi sugli spalti.

I risultati della sesta giornata del girone A. Chieri-Gozzano 0-0; Arconatese-Pro Sesto 0-4; Borgaro-OltrepoVoghera 0-0; Borgosesia-Folgore Caratese 1-0; Caronnese-Como 2-2; Casale-Inveruno 1-0; Castellazzo-Bra 0-1; Pavia-Varesina 2-0; Seregno-Olginatese 2-2; Varese-Derthona 3-2

La classifica. Gozzano e Caronnese 16 punti; OltrepoVoghera 14; Borgosesia 13; Pro Sesto e Folgore Caratese 12; Como e Inveruno 11; Bra 10; Chieri e Casale 8; Varese 7; Pavia 6; Arconatese 5; Borgaro e Varesina 4; Olginatese 3; Castellazzo e Seregno 2; Derthona 1

 

Articoli correlati