Cultura e spettacoli

Gli scatti aerei di Yann Arthus-Bertrand

Al forte di bard
In valle d’aosta fino al 2 giugno suggestivo giro del mondo tra ecologia, video e fotografia

Il Forte di Bard, in Valle d’Aosta, è rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione e rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento del primo Ottocento.
La piazzaforte vale da sola una visita. Ma, nelle prossime settimane, ci sarà una marcia in più grazie a un suggestivo giro del mondo tra ecologia e arte fotografica. Infatti il Forte è cornice

suggestiva,  sino al 2 giugno, di una mostra degli incredibili ritratti aerei del fotografo e regista francese Yann Arthus-Bertrand, dedicati ai profondi e inquietanti cambiamenti ambientali  di cui ogni giorno ne pagano le conseguenze la nostra salute e il nostro conto in banca (se ancora ne abbiamo uno). Già autore nel 2009  di un bel film diffuso gratis su Internet, Home,  che dice a  chiare lettere –  ma senza urlare, basta la forza delle immagini – quanto sia  unico il pianeta che ci ha dato la vita (a Bard il film è, per la prima volta, con la voce narrante di Isabella Rossellini), Yann è molto noto al pubblico lombardo, dato che i suoi scatti sono stati spesso protagonisti di eventi itineranti.
Ora questa selezione dal titolo  Dalla Terra all’Uomo, nelle sale delle Cannoniere, è la più grande retrospettiva italiana con oltre cento foto di grandi dimensioni, tanto che l’artista ha  realizzato  quindici foto aeree appositamente in Valle d’Aosta, da lui amata perché vive di energia pulita. E non mancano i suoi spettacolari video, in alta definizione e su maxi-schermi.
Ma non ci sono solo paesaggi mozzafiato e vedute dall’alto. Infatti, nella sezione “7 miliardi di Altri”, che è di fatto una grande installazione, l’obiettivo si sposta sulla geografia umana – con decine di interviste realizzate in 84 Paesi che raccontano esperienze di vita, sentimenti e valori – a documentare di nuovo, ma sul versante del genere umano, la complessità e l’unicità della vita sul nostro pianeta.
Orari: dal martedì al venerdì 10-18; sabato, domenica e festivi 10-19. Ingresso 6-4 euro.

7 marzo 2013

Info Autore

Admin@corcomo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto