Sport

Global Sport Lario, secondo giorno di eventi

alt La conclusione alla Cascina Respaù
La società festeggia con una serie di iniziative i 10 anni della fondazione
(m.mos.) Termina oggi la due giorni di festa della società Gsl (Global Sport Lario) che in questo fine settimana ha voluto organizzare una serie di iniziative per farsi conoscere e promuovere la pratica dello sport. Un evento (il cui nome è “Globalmente sport”) che è stato portato avanti per festeggiare i primi dieci anni di vita del sodalizio.
Un club che è nato con il sostegno dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Como per promuovere la pratica dell’attività sportiva in ambito psichiatrico

. «La nostra convinzione – spiega il consigliere Alberto Tettamanti – è che attraverso lo sport si possa raggiungere anche la salute mentale oltre a quella fisica».
L’obiettivo è chiaro, come dice lo statuto di Global Sport: «Puntare al benessere psichico degli associati perché le attività assumono una importante valenza di supporto agli interventi di cura».
Ieri, dunque, si è svolta la prima giornata di eventi, che hanno preso il via alle 10 con prove di equitazione che si sono svolte a San Fedele Intelvi al circolo “Il cavallino”, una delle tante società del territorio che con Gsl hanno instaurato una proficua collaborazione.
In tarda mattinata si sono poi svolte lezioni di prova di canottaggio e vela con il supporto della Canottieri Lario e del circolo Annje Bonnje.
Dopo pranzo sono state proposte partite di pallavolo in piazza Cavour a Como, dimostrazioni di judo, skate e pattinaggio ai giardini a lago. In questo caso hanno dato una mano Intercral, Coordinamento pallavolo Lombardia, Associazione Shobu, Centro giovani e adolescenti e il Gruppo giovanile ritmico.
Ma l’evento non è finito visto che oggi sono previste una serie di altre iniziative. Alle 10 al campo della Cittadella si gioca a calcio (il partner è il coordinamento regionale Uisp) mentre alle 11 si nuota alla piscina Sinigaglia con l’Ide Club. Il gran finale prende il via dalle 12.30, con il ritrovo in piazza Camerlata, da dove prende il via la passeggiata che porta a Cascina Respaù (in coordinamento con il Cai di Dongo). All’arrivo – il costo è di 15 euro – sarà possibile pranzare, mentre per celebrare la conclusione dell’evento alle 15.30 ci sarà un concerto.

Nella foto:
Un momento dell’evento di judo – una dimostrazione aperta al pubblico – che si è svolto ieri ai giardini a lago (foto Fkd)
18 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto