Golf: AT&T, Taylor vola ma Cantlay insegue

PGA Tour

(ANSA) – ROMA, 07 FEB – L’AT&T Pebble Beach Pro-am (un professionista e un dilettante) inizia nel segno di Nick Taylor. In California, nel torneo-spettacolo del PGA Tour, il canadese con un totale di -8 ha chiuso il primo round in testa alla classifica. Avvio show anche per Patrick Cantlay, 27enne di Long Beach che, a Pebble Beach, ha giocato la prima partita della sua vita all’età di 12 anni al fianco del papà. L’americano, numero 8 mondiale, è 2/o (-6) al fianco del connazionale Chase Seiffert. Buon inizio anche per Phil Mickelson. Il mancino di San Diego, che in carriera ha vinto già 5 volte la rassegna, è 12/o (-4) a 4 colpi dal leader. La gara di Dustin Johnson, favorito della vigilia, comincia in salita. Lo statunitense è 24/o (-3) e precede in classifica, tra gli altri, il norvegese Viktor Hovland, il nordirlandese Graeme McDowell e i connazionali Matt Kuchar e Jordan Spieth, tutti 44/i con -2. In campo, al fianco dei big, anche molte celebrità. Da Bill Murray a Chris O’Donnell da Alfonso Ribeiro a fuoriclasse (ed ex) della NFL come Larry Fitzgerald, Aaron Rodgers e Tony Romo. Con lo show in scena su tre diversi percorsi (il Pebble Beach GL, lo Spyglass Hill GC e il Monterey Peninsula CC) e il taglio previsto dopo 54 buche. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.