Golf: AT&T, testa a testa Taylor-Mickelson

Finale show a Pebble Beach

(ANSA) – ROMA, 09 FEB – Nick Taylor per tornare al successo 63 mesi dopo l’ultima volta e prendersi il secondo titolo in carriera sul PGA Tour. Il leggendario Phil Mickelson per scrivere una nuova pagina storica del torneo e festeggiare la sesta impresa nella rassegna, la seconda consecutiva. In California l’AT&T Pebble Beach Pro-Am (un pro e un dilettante) è pronto a regalare un finale entusiasmante. Tra gli eventi 2020 più attesi del massimo circuito americano, mette in scena un testa a testa tra il canadese e il mancino di San Diego. Taylor con un totale di 198 (-17) nel moving day ha conservato la leadership della classifica con un solo colpo di vantaggio su Mickelson, 2/o con 199 (-16). Motivazioni diverse per i due players. Il 31enne di Winnipeg insegue un exploit che manca dal 9 novembre 2014 (Senderson Farms). Mentre "Lefty" sogna il back-to-back per confermarsi l’assoluto dominatore di un torneo show. Tra i due pretendenti occhio a Jason Day. L’australiano, ex numero 1 mondiale, è 3/o (201, -14) con possibilità di sorpasso. Niente da fare per Dustin Johnson, 7/o (206, -9) e troppo distante dal leader. Chance sprecata anche per Patrick Cantlay, 12/o con 207 (-8), che a Pebble Beach, teatro dell’US Open 2019, ha giocato la sua prima gara all’età di 12 anni. E ora il rush finale con tre pretendenti al titolo in un evento che mette in palio un montepremi complessivo di 7.800.000 dollari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.