Golf: Irlanda prepara rientro sui green in sicurezza

Piano diviso in fasi

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – Un piano suddiviso in cinque fasi per far ripartire il golf in sicurezza. In Irlanda si tornerà sui green il 18 maggio e il golf sarà uno dei primi sport a riprendere la sua marcia dopo lo stop per l’emergenza sanitaria. Per questo la Golf Union of Ireland ha presentato un piano al governo volto a contenere al massimo il rischio di diffusione del Covid-19. A differenza di altri paesi europei le restrizioni saranno molto più severe, almeno fino a lunedì 8 giugno. Le prenotazioni dei tee time dovranno essere effettuate in anticipo e solo online o via telefono. Partenze ogni 10 minuti per chi giocherà singolarmente, ogni 12 per chi giocherà in coppia. Mentre l’intervallo salirà a 14 minuti per chi scenderà in campo per una sfida a tre, il massimo consentito e solo se verrà garantito il giusto distanziamento sociale. Durante la prima fase si potranno raggiungere i circoli distanti non più di 5 chilometri dalla propria abitazione. Il raggio aumenterà a 20 l’8 giugno. Mentre il ritorno alle competizioni potrebbe arrivare il 29 giugno. Le Club House rimarranno chiuse mentre saranno aperti i servizi igienici. E negli spogliatoi si potrà solamente lasciare la propria attrezzatura. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.