Golf: Johnson punta in alto, "voglio successi Major"

L'americano non si accontenta: "Poche 20 vittorie sul PGA Tour"

(ANSA) – ROMA, 02 GEN – Vincere più tornei Major possibili e tornare a dominare sul green. Per il 2020 Dustin Johnson ha le idee chiare. L’ex leader del world ranking, dopo essersi fermato ai box per un infortunio al ginocchio, ha chiuso il 2019 con il trionfo nella 13/a edizione della Presidents Cup. Tra i protagonisti degli Usa targati Tiger Woods, il 35enne di Columbia vuole tornare a vincere anche sul PGA Tour. Venti i successi in carriera sul massimo circuito americano per il fuoriclasse statunitense, per nulla soddisfatto del bottino fin qui ottenuto. "Avrei dovuto ottenerne almeno il doppio. So di cosa sono capace e per questo non voglio accontentarmi". Dal Sentry Tournament of Champions (al via oggi alle Hawaii) comincia la rincorsa del player a stelle e strisce. "Mi restano pochi anni da giocare ad alti livelli e non voglio sbagliare. Nel 2020 punto a conquistare più eventi Major possibili e proverò a vincere ogni settimana". In carriera lo statunitense ha vinto un solo torneo del Grande Slam, l’Us Open 2016. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.