Golf: Vic Open, festa Woo Lee, fratello emula sorella Minjee

Nel torneo femminile la nuova regina è Hee Young Park

(ANSA) – ROMA, 09 FEB – Doveva essere il giorno della sorella Minjee Lee, tra le migliori interpreti del golf femminile a livello mondiale, chiamata a calare il tris di successi (dopo quelli 2014 e 2018) nell’ISPS Handa Vic Open, torneo doppio con versione al femminile (LPGA Tour) e al maschile (European Tour). E invece a rubarle la scena è stato il fratello Min Woo Lee, 21enne australiano che, a Victoria, davanti al pubblico di casa, ha conquistato il primo torneo in carriera sul massimo circuito continentale. "Sono orgoglioso di quanto fatto – la gioia del player aussie – e spero questo sia solo il primo di una lunga serie di trofei". Dopo aver conquistato entrambi l’US Junior Amateur (unico caso di due fratelli a segno nella storia del torneo giovanile) i due Lee possono vantare ora un altro primato. "Che emozione – il pensiero di Minjee Lee – guardare l’altra parte del mio cuore trionfare. E’ un titolo che si merita tutto". Min Woo Lee con un totale di 269 (-19) colpi ha vinto il derby col neozelandese Ryan Fox, 2/o con 271 (-17). L’exploit ha fruttato all’australiano anche un assegno da 162.015,90 euro. Nell’evento in rosa a festeggiare è invece Hee Young Park (281, -8), che succede così alla francese Céline Boutier. La sudcoreana ha superato al play-off le due connazionali Hye-Jin Choi e So Yeon Ryu. Sesto posto per Minjee Lee (283, -6), mentre la svedese Madelene Sagstrom non è andata oltre la 20/a piazza (287, -2). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.