Golfo: Bin Salman, di nuovo uniti contro l’Iran

Principe ereditario Riad a summit Consiglio Cooperazione Golfo

(ANSA) – BEIRUT, 05 GEN – L’Arabia Saudita e il Qatar, riconciliatisi dopo più di tre anni di crisi, "hanno oggi il bisogno urgente di unire i loro sforzi per fare fronte alle sfide che ci circondano, in particolare le minacce poste dal programma nucleare e dai missili balistici del regime iraniano". Lo ha detto oggi il principe ereditario saudita Muhammad bin Salman ad al Ula, città nord-occidentale saudita, dove è in corso il vertice del Consiglio di cooperazione del Golfo, a cui partecipano i leader dei sei Paesi membri dell’organizzazione guidata da Riad. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.