Governo: Landini, convochi subito le parti sociali

Oggi i costruttori vanno cercati nel Paese

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – "Il passaggio dopo questa crisi poco comprensibile e nel rispetto delle decisioni del parlamento è che oggi i costruttori vanno cercati nel Paese. Mi aspetto che da stamattina il governo convochi le parti sociali e si inizi quel lavoro che in questo mese la discussione della crisi ha bloccato", a partire "dal confronto di merito sul Recovery plan". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. "Ora dai ringraziamenti bisogna passare ai fatti", ha aggiunto. Tra i temi prioritari da affrontare, Landini ha rimarcato "la necessità" di prorogare il blocco dei licenziamenti oltre il prossimo 31 marzo e di procedere con la riforma "decisiva" degli ammortizzatori sociali "andando verso un sistema universale", oltre che di "far partire gli investimenti". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.