Gran Mercato: 2.600 euro il bottino. L’assalto ripreso dalle telecamere del negozio

Il Gran Mercato di via D'Annunzio

Bottino quantificato in 2.600 euro e caccia all’uomo per cercare di risalire ai due malviventi che nella serata di giovedì hanno assaltato il Gran Mercato di via D’Annuncio nella frazione di Prestino.
I carabinieri della stazione di Rebbio hanno effettuato il sopralluogo dopo il colpo effettuato nell’esercizio commerciale della periferia cittadina.
Attività che si trova lungo la via di collegamento che conduce alle rotonde che portano in autostrada. Per questo motivo l’ipotesi investigativa è che i due rapinatori – ripresi dalle telecamere di videosorveglianza del negozio – possano aver imboccato questa direzione di fuga.
I malviventi – secondo quanto raccontato dai testimoni – si sarebbero allontanati su una utilitaria di colore bordeaux e avrebbero agito entrambi armati di pistola e a volto coperto. Non da un passamontagna, ma più presumibilmente da un cappello di lana e da uno scaldacollo alzato a coprire in parte il viso.
La scena, come detto, è stata ripresa dall’impianto di videosorveglianza del Gran Mercato. I due malviventi si sarebbero rivolti subito verso le casse, facendosi consegnare, dietro la minaccia dell’arma, l’incasso dell’attività che è stato poi quantificato in 2.600 euro. Non è la prima volta che in supermercato di Prestino, a due passi dalla discesa che conduce al palazzetto del ghiaccio di Casate, viene preso di mira dai rapinatori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.