Grandate, uomo barricato in una stanza dell’hotel Ibis si spara

hotelibis

Un uomo di 37 anni, ex guardia giurata, residente a Varese ma originario di Napoli, si è ucciso questa mattina in una camera dell’hotel Ibis di Grandate.

Raffaele Cripino, questo il nome della vittima, si è sparato con un’arma di grosso calibro, dopo essersi reso conto che la polizia – che lo ricercava dallo scorso 21 luglio – era ormai sulle sue tracce. L’uomo era ricercato dopo essere evaso dai domiciliari dove si trovava in seguito al una rapina compiuta lo scorso ottobre.

Non appena il 37enne – nella serata di lunedì – si è registrato all’hotel Ibis per trascorrere la notte, è partita l’immediata segnalazione alle forze dell’ordine che questa mattina, alle 7.30, si sono presentate a Grandate. Gli agenti di una pattuglia delle volanti sono entrati nella camera mentre l’uomo ancora dormiva. Accortosi dell’intrusione, tuttavia, Crispino ha impugnato una pistola che si trovava sul comodino esplodendo un colpo mentre gli agenti uscivano di corsa dalla camera. Lo sparo, che in un primo momento sembrava diretto verso i poliziotti, era in realtà già il colpo fatale che il ricercato si era rivolto alla fronte.

Per la sicurezza dei 198 clienti dell’hotel, in gran parte turisti, le forze dell’ordine hanno predisposto un ingente servizio di sicurezza, con tanto di apertura di una seconda via di uscita dal parcheggio della struttura, per non passare sotto la finestra della camera occupata dal rapinatore. Solo dopo ore di tentativi inutili di mettersi in contatto con Crispino, compiuti anche dalla moglie che nel frattempo aveva raggiunto Grandate, la polizia ha deciso di fare irruzione nella camera trovando tuttavia l’uomo disteso sul letto con la pistola ancora in pugno.

                                                                    Immagini:  CLICCA QUI

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.