Vip

Grande curiosità e trenta bodyguard per la principessa thailandese

Tra viale Puecher e piazza Cavour
Grande curiosità ieri pomeriggio a Como, tra viale Puecher e piazzale Somaini. Nascosta tra gli ombrelli e protetta da ingenti misure di sicurezza, si è aggirata per qualche ora sul lungolago comasco una misteriosa quanto importante principessa thailandese.
Una tappa lariana, all’interno di un viaggio europeo, per ammirare le bellezze del lago. Appassionata di volo, dopo una visita all’Aero Club Como, la principessa ha potuto assistere, da una posizione privilegiata, alle acrobazie di un idrovolante. L’agguerritissimo
staff responsabile della sicurezza della principessa non le ha però consentito di salire in volo.
Anche curiosi e giornalisti sono stati sempre tenuti a debita distanza. Vietato fotografare e riprendere la giovane reale.
Dopo il pranzo alla Yacht Club Como, insieme con una trentina di persone che compongono il suo entourage, la principessa è ripartita – tra mille attenzioni – verso piazza Cavour, dove alcuni suoi assistenti si sono occupati dello shopping. Quindi un’altra partenza delle Mercedes nere per una destinazione rigorosamente segreta

Alessandra D’Angiò

Nella foto:
La principessa thailandese protetta da uno stuolo di bodyguard lascia lo Yacht Club Como per dirigersi verso piazza Cavour dove alcuni suoi addetti si sono occupati dello shopping (foto Mv)
20 Mag 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto