Grave la moglie del centauro morto

altSchianto sulla Regina – Domenica un’auto ha invaso la corsia di marcia della coppia di Fino Mornasco
Ricoverata al Sant’Anna la 54enne che viaggiava assieme a Vittorio Meoli

(a.cam.) È ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna la moglie del motociclista di 58 anni morto domenica pomeriggio in un drammatico schianto sulla statale Regina a Laglio.
La Procura di Como ha aperto un’inchiesta e l’uomo che era alla guida della vettura coinvolta nell’incidente è indagato per omicidio colposo.
Dopo una giornata trascorsa con la moglie sul lago, attorno alle 17.30 Vittorio Meoli, 58enne di Fino Mornasco, stava tornando a casa. La coppia viaggiava su

una moto Honda Transalp e percorreva la Regina in direzione Como. Dopo aver affrontato una curva, il centauro si è trovato davanti all’improvviso una Bmw che procedeva in senso contrario e che ha invaso la corsia opposta forse dopo aver urtato un muretto.
L’impatto tra la moto e l’auto è stato inevitabile e devastante. Sbalzati dalla sella, Vittorio e la moglie sono finiti sull’asfalto. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito disperate e il personale del 118 non ha potuto fare nulla per salvarlo. Trasportata d’urgenza al Sant’Anna con l’elisoccorso, la moglie è tuttora ricoverata. Le sue condizioni sono serie ma fortunatamente non è in pericolo di vita.
Nell’impatto, la 54enne ha riportato diverse fratture, in particolare al viso e a una vertebra. Nei prossimi giorni dovrebbe essere operata dall’équipe del reparto di chirurgia maxillofacciale. Nelle scorse ore la donna, che ha due figli, è stata informata della morte del marito. L’ospedale si è impegnato a garantire anche il supporto psicologico alla paziente.
La Procura di Como ha aperto un fascicolo sull’incidente. L’uomo alla guida della Bmw, un 40enne milanese che viaggiava con la moglie, è indagato per omicidio colposo.

Nella foto:
I due mezzi coinvolti nel tragico incidente avvenuto domenica pomeriggio sulla statale Regina a Laglio. Nello schianto ha perso la vita Vittorio Meoli, 58enne di Fino Mornasco, che viaggiava in direzione Como su una Honda Transalp, in compagnia della moglie (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.