Gravedona, scongiurato il taglio di posti letto

graved91È stato scongiurato il taglio di posti letti nel reparto di Reumatologia dell’ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona (nella foto Fkd). La riduzione avrebbe dovuto portare la capienza del reparto da 18 a 6 posti letto con conseguenze pesanti non solo per l’utenza, ma anche per il personale. Un provvedimento che fin dall’annuncio aveva messo in allarme sindacati, residenti e autorità non solo dell’Altolago, visto che il bacino d’utenza dell’ospedale di Gravedona abbraccia l’AltoLario occidentale e orientale, la Valtellina, la Valchiavenna, la Valsassina e il Lecchese.

I consiglieri regionali Dario Bianchi (Lega Nord) e Luca Gaffuri (Pd), che hanno effettuato una visita nella sede dell’Asl lombarda, insieme con il sindaco di Gravedona, Fiorenzo Bongiasca, il presidente della Comunità montana Mauro Robba, i dirigenti dell’Asl comasca – Roberto Bollina, Carlo Alberto Tersalvi e Vittorio Bosio – e alla proprietà dell’ospedale hanno ricevuto importanti rassicurazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.