Grecia: leader di Alba Dorata condannato a 13 anni

Ergastolo all'assassino del rapper antifascista

(ANSA) – ATENE, 14 OTT – Il capo del partito di estrema destra greca Alba Dorata, Nikos Michaloliakos, è stato condannato a 13 di carcere ad Atene in quanto leader di una "organizzazione criminale". Il tribunale ha condannato all’ergastolo un membro del partito, Yorgos Roupakias, per l’assassinio del rapper antifascista Pavlos Fyssas nel 2013. Il verdetto arriva a pochi giorni da quello in cui la Corte d’Appello di Atene aveva bandito Alba Dorata. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.