Grecia, nave turca in acque contese minaccia alla pace

Dopo nuovo invio nel Mediterraneo orientale

(ANSA) – ATENE, 12 OTT – Il nuovo invio di una nave di esplorazione nel Mediterraneo orientale costituisce "una minaccia diretta alla pace e alla sicurezza nella regione" da parte della Turchia. Lo ha dichiarato il ministero degli esteri greco in una nota. La nave Oruc Reis resterà nella zona fino al 20 ottobre, ha riferito la marina turca. Da agosto i due paesi si contendono i diritti per la ricerca di gas naturale in questo tratto di Mediterraneo: una disputa che sta alimentando la tensione tra Ankara e Ue ed anche all’interno della Nato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.