Grecia: vasto incendio nel Peloponneso

Pompieri al lavoro aiutati da aerei e elcotteri

(ANSA-AFP) – ATENE, 23 LUG – Un incendio boschivo alimentato da forti venti nei pressi di Corinto, nel sud-ovest della Grecia, sta devastando una vasta zona da due giorni e i pompieri sono al lavoro in forze per estinguere le fiamme e contenere i danni. Al momento non risultano vittime. "I venti forza sei e le fiamme hanno causato danni materiali a alcune case", ha detto un funzionario. I vigili del fuoco hanno rafforzato la loro presenza sul posto, con un totale di 268 pompieri e volontari, aiutati da una quarantina camion, tre aerei e sei elicotteri antincendio, secondo la stessa fonte. Almeno quattro località sono state evacuate per precauzione ieri, quando l’incendio è divampato verso mezzogiorno a circa 80 chilometri da Atene, nel Peloponneso. Inoltre, i pompieri hanno oggi contenuto altri tre incendi boschivi nel Peloponneso e Creta. Durante l’estate, gli incendi in Grecia sono frequenti a causa delle alte temperature, spesso superiori a 35 gradi e dei venti forti. Due anni fa, il 23 luglio 2018, un incendio senza precedenti nella località balneare di Mati ha causato la morte di 102 persone e carbonizzato la maggior parte delle case della zona, a circa trenta chilometri a nord.-est di Atene. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.