Gregoretti: Salvini, ora mobilitazione

Che io rischi processo é indegno di un Paese civile

(ANSA) – BOTRICELLO (CATANZARO), 10 GEN – "Stiamo pensando a una mobilitazione nazionale. Che io rischi un processo per sequestro di persona, per avere difeso i confini, la sicurezza e l’onore del Paese è indegno di un Paese civile". A dirlo Matteo Salvini in relazione alla vicenda Gregoretti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.