Guanzate, evade dai “domiciliari” per andare in osteria

Avrebbe dovuto trovarsi ai “domiciliari”, accusato del tentato omicidio di un uomo avvenuto nell’aprile 2016 a Guanzate. Invece era tranquillamente in osteria. L’intervento dei carabinieri e l’arresto per evasione nella serata di mercoledì. L’uomo è tornato in cella. Al termine di una lite – un anno fa – aveva colpito l’avversario con una coltellata.

Articoli correlati