Riapertura delle scuole, Guerra (Anci) scrive al ministro dell’Istruzione

Mauro Guerra

Ha scritto al ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e al presidente regionale Attilio Fontana, Mauro Guerra, presidente di Anci Lombardia.
Anci «chiede di valutare la possibilità di estendere la riapertura delle scuole agli alunni delle classi di seconda e terza media anche in zona rossa».
Tutti a scuola in presenza almeno fino ai 14 anni, insomma, ovvero nell’età in cui non è pensabile che bambini e ragazzi possano restare a casa da soli per affrontare la didattica a distanza. La riapertura fino alla prima media, da mercoledì 7 aprile, anche in zona rossa, è stata annunciata da Mario Draghi nei giorni scorsi.

L’Associazione dei Comuni lombardi considera «la notizia un passo positivo e significativo verso l’auspicata normalità», nella consapevolezza «che bisogna fare i conti con i dati relativi all’emergenza sanitaria». Nella lettera inviata al Ministero e alla Regione il presidente Guerra evidenzia che «nel caso vi fossero accertate controindicazioni a tale estensione, magari limitate ad alcune realtà, si potrebbero valutare con i Comuni interessati gli interventi necessari per risolvere i problemi». Anci si dice disponibile per collaborare a garantire la ripresa delle attività educative e didattiche per tutti gli alunni della fascia 0-14 anni «anche per evitare affollamento in situazioni meno controllate e protette rispetto alle scuole».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.