“Guerra, peste e carestia”, escursioni nei luoghi che segnano la rinascita

Escursioni nei parchi tra Como e Varese

L’iniziativa del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate in collaborazione con “Archeologistics”

Un territorio ricco di storia immerso nel verde, proprio dietro casa e ancora tutto da scoprire. Il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, in collaborazione con Archeologistics, propone sei escursioni tra Varese e Como e tre incontri per tornare alla normalità e scoprire la bellezza che ci circonda. “Guerra, peste e carestia vanno sempre in compagnia – Escursioni e storie dietro casa” è il titolo delle passeggiate guidate che si snoderanno in cinque parchi, intervallate da tre appuntamenti digitali per conoscere gli aspetti storico-culturali del territorio.

Dal 26 aprile al 1 ottobre si viaggerà dentro il Parco Pineta di Appiano Gentile, il Bosco del Rugareto, il Parco del Medio Olona, il Parco della Valle del Lanza e il Parco sovracomunale Rile Tenore Olona. Percorsi che andranno alla scoperta di quei luoghi che raccontano il desiderio e la capacità di superare momenti difficili, luoghi come chiese votive erette per chiedere la fine di una pestilenza, spazi di ricovero per i malati e luoghi di protezione, spesso poco conosciuti.

Si comincia lunedì 26 aprile con l’incontro online (alle 18.30 in diretta facebook su tutte le pagine dei parchi coinvolti) per la presentazione dell’intera proposta con l’intervento dei relatori del parco e delle guide storico-artistiche. Sabato 8 maggio, la prima escursione con visita guidata: una passeggiata tra Marnate e Gorla Minore con visita al bunker della guerra e al lazzaretto di San Rocco. Domenica 16 maggio, la seconda escursione con visita guidata dedicata alla Linea Cadorna nella zona di Rodero. Mercoledì 26 maggio, alle 20.30 su piattaforma zoom, altro incontro online che racconterà le epidemie nella storia del Varesotto, le pestilenze e le scelte adottate per contrastarle.

Mercoledì 2 giugno, terza escursione con visita guidata alla chiesa di Sant’Antonio abate a Moncucco e a Villa Gonzaga, sede del primo “preventorio” infantile. Il 3 luglio, la meta dell’escursione sarà Malnate con la chiesa di San Matteo, dove si trovano anche gli antichi dipinti e le curiose storie di San Lucio in Val Cavargna. L’ 8 agosto sarà la volta del tour Castiglione Olona-Cascina Ronchetto, il 5 settembre dell’escursione che dall’oratorio di San Michele Arcangelo di Gornate Superiore conduce al sito Unesco del Monastero di Torba. Infine, venerdì 1 ottobre l’incontro di chiusura con un dialogo sulla qualità dell’ambiente e la salute (su Zoom alle 20.30).

La partecipazione è libera previa prenotazione al 328.8377206; e-mail: eventi@parcopineta.org.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.