Guide turistiche, locandine contro l’abusivismo dilagante

Un particolare delle locandine multilingue contro le guide abusive

Le guide turistiche di Como combattono «l’abusivismo dilagante» a colpi di locandine multilingue che verranno esposte accanto ai principali monumenti del Lario, nelle strutture ricettive e negli Infopoint. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dalle associazioni di guide e accompagnatori turistici aderenti a Confcommercio.
Rita Annunziata, presidente di Mondo Turistico, una delle associazioni di Confcommercio attive sul territorio, parla esplicitamente di «abusivismo dilagante», un fenomeno che «mette gli ignari turisti nelle mani di sedicenti “guide turistiche”» e che «nei mesi di alta stagione è cresciuto del 50%».
I turisti sono ingannati da espressioni accattivanti come, ad esempio, “free tours” o “greeters” che attirano l’attenzione e la buona fede dei visitatori.
Secondo le guide lariane, «il servizio offerto dagli abusivi è generalmente di bassa qualità, non all’altezza delle aspettative e con forme di pubblicità fastidiose e ingannevoli».
In riva al Lario come in tutta Italia, «c’è un mondo di bellezza, arte, cultura e storia che soltanto le guide turistiche abilitate, con la loro competenza e passione, sono in grado di offrire ai visitatori», conclude Rita Annunziata.
Per contrastare il fenomeno dell’abusivismo, le guide associate a Confcommercio hanno messo a punto locandine multilingue da esporre all’esterno dei principali monumenti, degli Infopoint turistici e da distribuire alle strutture ricettive al fine di sensibilizzare il turista a controllare che la propria guida e il proprio accompagnatore abbiano un regolare patentino, riprodotto nelle immagini riportate sulla locandina. Il progetto è stato portato avanti da Mondo Turistico, dall’Associazione Imago, da C-lake Today e dall’Associazione Guide ed Accompagnatori di Como e provincia e sostenuto da Confcommercio Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.