Guido Boriani, il bello delle piccole cose allo Spazio Parini

Guido Boriani

Frammenti molto piccoli di oggetti di uso comune, colti in condizioni di luce particolare, nell’insieme generano una “danza” di nuove forme. Parte da qui il lavoro di Guido Boriani, una ricerca sul “vedere senza pensare” per cogliere la bellezza di quello che ci circonda. Le sue opere (nella foto) sono esposte nella mostra “Danza di Shiva” fino al 20 ottobre allo Spazio Parini, in via Parini a Como. Orario 10.30 – 12.30 e 16-19.30; sabato e domenica: 10-13 e 15-20.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.