Ha ceduto trenta dosi di coca a un minorenne

ARRESTATO MAROCCHINO
È accusato di aver spacciato centinaia di dosi di cocaina in almeno 5 mesi nella zona boschiva tra Mozzate verso Cislago. I carabinieri di Saronno lo hanno arrestato dopo lunghe indagini. Così il 33enne marocchino senza fissa dimora è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in cella emessa dal Gip di Como. Tra i clienti dello spacciatore anche un minorenne al quale avrebbe ceduto almeno una trentina di dosi a 30 euro l’una.

Marco Romualdi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.