Handbike, Cermenate si prepara ad accogliere il Giro d’Italia

Appuntamento al 22 luglio
È scattato il conto alla rovescia per uno tra gli eventi più importanti che caratterizzano il 2012 lariano. A Cermenate, infatti, il prossimo 22 luglio andrà in scena la settima tappa del Giro d’Italia handbike. I protagonisti di questa disciplina paralimpica si sfideranno sulle speciali biciclette che si muovono con manovelle mosse dalle braccia.
Tra gli atleti più noti che praticano questo sport c’è anche Alex Zanardi, il pilota di automobilismo che, dopo l’incidente in cui ha perso
le gambe nel 2001 in Germania, è sì tornato al volante con ottimi risultati, ma allo stesso tempo si è anche dedicato all’handbike con successo.
L’evento del prossimo 22 luglio in terra lariana è organizzato dal Team Bee and Bike di Bregnano con le associazioni “Antonio Castelnuovo” e “Sportivi Montesordesi”. Tra i patrocinatori, oltre alle istituzioni, c’è l’Aism, Associazione Italiana Sclerosi Multipla. La gara si svolgerà su un percorso tutto disegnato all’interno di Cermenate, con la chiusura al traffico delle vie interessate dalle 9 alle 12.30. Alle 9.30 è prevista la riunione tecnica seguita, alle 10.30, dalla partenza, con i corridori che saranno divisi per categorie. Il tracciato è di circa 4 chilometri, che andranno percorsi per otto volte. Le premiazioni saranno fatte in un “pasta-party” alle scuole di via Montessori.
Prima della tappa di Cermenate, il Giro d’Italia handbike prevede due altri appuntamenti: il 15 luglio il confronto sarà in Trentino, a Castion di Zoppola, il 21 a Olgiate Olona, nel Varesotto.

Massimo Moscardi

Nella foto:
La partenza di una gara di handbike a Bregnano. Una scena che si ripeterà a Cermenate il 22

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.