Hong Kong: ancora scontri e proteste

Ieri incidenti più gravi con lancio di bottiglie incendiarie

(ANSA) – ROMA, 25 DIC – Scontri sporadici sono avvenuti anche oggi a Hong Kong tra manifestanti e la polizia, che ha usato spray al peperoncino e gas lacrimogeni per disperdere i dimostranti in alcuni centri commerciali. Lo riferisce la Bbc online. Incidenti più gravi erano avvenuti ieri, quando gli agenti antisommossa si erano scontrati con manifestanti – alcuni con copricapi da Babbo Natale o da renna – che lanciavano bottiglie incendiarie. La polizia aveva anche arrestato alcuni dei dimostranti. La governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, ha detto che molti residenti e turisti hanno avuto le celebrazioni di Natale "rovinate da un gruppo di ribelli sconsiderati ed egoisti". "Tali atti illegali – ha aggiunto – in un post su Facebook – non solo hanno rovinato l’atmosfera festiva ma hanno anche avuto un impatto negativo sull’economia locale".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.