Hong Kong: in migliaia per la democrazia

Nuova mobilitazione di massa a 6 mesi dall'inizio delle proteste

(ANSA) – PECHINO, 8 DIC – Sono decine di migliaia le persone che a Hong Kong stanno sfilando nel corteo partito da Victoria Park e promosso dal Civil Human Rights Front, il gruppo che nei mesi scorsi è riuscito a coinvolgere fino a due milioni nelle grandi mobilitazioni anti-governative e pro-democrazia. L’iniziativa di oggi, che ha avuto a sorpresa il nulla osta della polizia, celebra i 6 mesi delle proteste partite a giugno contro la legge sulle estradizioni in Cina e diventate poi l’occasione per sollecitare riforme democratiche, a partire dal suffragio universale. Per gli organizzatori, il grande corteo di oggi è "l’ultima occasione" per la leadeship dell’ex colonia britannica e pro-Pechino per porre fine alla crisi politica. Solo due settimane fa, le elezioni locali distrettuali hanno sancito la vittoria senza precedenti del fronte pandemocratico, capace di conquistare 388 seggi su 452 e 17 consigli su 18

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.