Hong Kong: polizia, oltre 180 le persone arrestate

Sette i casi di violazione della legge sulla sicurezza nazionale

(ANSA) – PECHINO, 01 LUG – La polizia di Hong Kong ha riferito sui social media di aver arrestato più di 180 persone a causa delle proteste contro la legge sulla sicurezza nazionale, nel giorno del 23/mo anniversario del ritorno dei territori sotto la sovranità della Cina. In 7 casi, 3 uomini e 4 donne, il fermo è legato al sospetto di violazione della nuova legge imposta da Pechino. La polizia ha segnalato che da mezzogiorno gruppi di persone si sono ritrovati a Causeway Bay e Wan Chai, dove sono stati registrati atti di vandalismo contro i negozi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.