Huawei, ci aspettiamo un’apertura da Biden

'Una nuova politica che benefici le imprese e l'economia Usa'

(ANSA) – ROMA, 09 FEB – Il fondatore del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei, preso di mira dalle sanzioni Usa, ha chiesto oggi alla nuova amministrazione guidata da Joe Biden "una politica di apertura". Huawei era stata inserita nella lista nera dall’ex presidente Donald Trump. "Ci auguriamo che la nuova amministrazione Usa attui una politica aperta a beneficio delle imprese americane e dello sviluppo economico degli Stati Uniti ", ha detto Ren Zhengfei, 76 anni, in un incontro con la stampa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.