Cronaca

I candidati alle elezioni regionali e il superpotere dell’ubiquità

Palazzo di vetro di Emanuele Caso

Tra una settimana esatta si torna a votare per le regionali. Credo che anche per i candidati sia una liberazione. In queste settimane di campagna elettorale ho seguito le varie agende degli “aspiranti Pirellini”. C’è da ridere e impazzire allo stesso tempo. La cosa più impressionante, è la capacità dei Pirellini di concedersi il dono dell’ubiquità. È capitato più volte, infatti, di ricevere comunicati stampa del singolo candidato che contemplavano, nell’arco di una mattinata, tra i 15

e i 20 appuntamenti. E non necessariamente a pochi metri di distanza. Anzi, il Pirellino di turno annunciava senza scomporsi di essere in piazza San Fedele a Como alle 15, al mercato del pesce di Rovellasca alle 15.15, a Lanzo Intelvi alle 15.35 per una sciatina elettorale, e infine alla casa di riposo di Olgiate alle 16 in punto per regalare fiori alle nonnine.
Naturalmente, visti i ritmi forsennati, è capitato più volte che lo stesso candidato andasse in confusione e si presentasse vestito da sci in piazza San Fedele, con un pesce in mano alla casa di riposo di Olgiate e adorno di collane di fiori esotici alla Sighignola.
Altro tasto dolente, gli annunci roboanti. Non c’è stato candidato che, per “pompare” i propri incontri elettorali, non abbia sbandierato la presenza di super Vip. Tra ministri e deputati, passando per Ghandi e i Power Rangers, quasi mai gli ospiti si sono effettivamente presentati.
Ultimo aspetto, i brindisi e buffet di buon auspicio. In queste settimane, i Pirellini hanno offerto litri di spumante e quintali di tartine ai loro supporter. I quali, in realtà, non li voteranno affatto. Ma ubriacarsi gratis è pur sempre una soddisfazione.

21 marzo 2010

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto