I “Comaschi” di Marco Guggiari questa sera alla Canottieri Lario

 

ALLE 21 IN CITTÀ Questa sera, alle 21, nella sede sociale della Canottieri Lario, in viale Puecher a Como, ci sarà la presentazione del libro “Comaschi. Persone e fatti del Novecento” con l’autore Marco Guggiari, vicedirettore del “Corriere di Como” e alcuni discendenti dei personaggi citati nel testo, a iniziare dall’assessore all’Urbanistica del Comune di Como, Lorenzo Spallino.
Si tratta di un’ampia e scorrevole collezione di storie e testimonianze di vita di persone che hanno lasciato il segno

e che meritano di non essere dimenticate.
In tutto sono 39 i protagonisti: 36 personaggi illustri più i tre membri di una famiglia che ha portato tragicamente il nome di Como sulle prime pagine della cronaca e della storia italiana: i comaschi Mauri (Carlo, la moglie Annamaria e il piccolo Luca), vittime di un «massacro senza precedenti in tempo di pace», come il giornalista e deputato all’Assemblea Costituente, Leo Valiani, definì sul “Corriere della Sera” la tremenda strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980.
Ci sono le voci della grande storia e della politica – come il ministro «garibaldino» Paolo Carcano, il «ministro della concretezza» Mario Martinelli, il «ministro galantuomo» Lorenzo Spallino e l’ideologo della Lega, nonché «scienziato della politica» Gianfranco Miglio – e quelle della spiritualità sempre orientata, comunque, al “fare” concreto e operativo, come il «padre dei migranti» Giovanni Battista Scalabrini e il nuovo santo lariano Luigi Guanella.
Ma ci sono anche voci più nascoste come quella di Adele Bonolis, prozia del conduttore tv Paolo, «benefattrice delle prostitute».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.