I commercianti di piazza Roma preparano la serrata. “Consegneremo le chiavi dei nostri negozi al sindaco Lucini”

1elliSi sentono vessati e presi di mira i commercianti di piazza Roma. La trasformazione del parcheggio da blu a giallo, ossia riservato ai residenti, e la prevista pedonalizzazione sono un boccone impossibile da digerire per le attività commerciali della zona. Così, dopo i tentativi di dialogo, le proposte e l’incontro a Palazzo Cernezzi, i negozianti hanno scelto due forme di protesta eclatanti per farsi sentire.  

Porteranno le chiavi delle “botteghe” al sindaco Mario Lucini. Perché in questa situazione sono costretti a chiudere. A giorni verranno programmati anche due giorni di “serrata per lutto”.
A spiegare l’iniziativa è l’avvocato Aldo Elli (nella foto), figlio della titolare di un’attività storica di piazza Roma, Piera Galiberti, della profumeria “Piergalì”. 
«La tensione tra i commercianti ha ormai raggiunto la cosiddetta zona rossa – spiega Elli – Le previsioni fatte prima della rivoluzione della sosta si stanno confermando al ribasso. Gli esercizi hanno ridotto gli incassi a meno della metà. E non parliamo della sola piazza Roma, ma di un’area anche più vasta». 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.