I bilanci del Comune di Campione d’Italia non tornano, ultimatum della Corte dei Conti
Cronaca, Territorio

I bilanci del Comune di Campione d’Italia non tornano, ultimatum della Corte dei Conti

Una veduta di Campione d'Italia Una veduta di Campione d’Italia

La Corte dei Conti concede 60 giorni al Comune di Campione d’Italia per «adottare provvedimenti che permettano di ripristinare gli equilibri finanziari».

Oltre questo termine, in assenza degli interventi richiesti, i giudici contabili non vedono altra possibilità se non il dissesto finanziario.

I magistrati contabili hanno convocato il sindaco, Roberto Salmoiraghi e chiesto garanzie sulla possibilità di evitare il tracollo. Nei bilanci del Comune la Corte dei Conti ha evidenziato «l’esistenza di una grave situazione di squilibrio finanziario connotata da una persistente crisi di liquidità».

 

11 aprile 2018

Info Autore

Dario Campione

Dario Campione dcampione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto