Cronaca

I ladri di rame non risparmiano il cimitero

Proserpio
(a.cam.) Ladri di rame in azione persino nei cimiteri. Nella notte tra venerdì e sabato, una banda di malviventi, probabilmente specializzati, sono entrati in azione al camposanto di Proserpio e hanno fatto incetta di lastre del prezioso materiale, sempre più spesso oggetto di furto per l’elevato valore commerciale.
I malviventi, approfittando del buio e della chiusura del cimitero, sono entrati nel luogo sacro e hanno preso di mira le lastre di rame dei tetti di almeno sei cappelle dei defunti. Il colpo probabilmente si è protratto a lungo, ma nessuno si sarebbe accorto di quanto stava accadendo. L’allarme è scattato solo ieri mattina, al momento della riapertura del cimitero.
Chiamati dai residenti di Proserpio, al cimitero sono arrivati i carabinieri di Asso, che hanno effettuato un sopralluogo. Per i rilievi sono intervenuti poi anche militari specializzati del reparto operativo del comando provinciale, che si stanno ora occupando delle indagini. Si è alla ricerca di eventuali elementi utili per individuare i responsabili del furto.

27 gennaio 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto