I luoghi di Perlasca a Budapest, mostra di foto ad Anzano del Parco

DA GIOVEDÌ A SABATO
Sabato prossimo, alle ore 10, alla Scuola Primaria Giorgio Perlasca di Anzano del Parco – in occasione della Giornata della memoria, che si celebra il 27 – si terrà una cerimonia dedicata a Giorgio Perlasca, in occasione della mostra fotografica “Budapest-I luoghi di Perlasca”. Le immagini sono state realizzate dal giornalista del “Corriere di Como”, Massimo Moscardi.

All’evento di sabato, organizzato nell’ambito dell’Anno Culturale Ungheria-Italia 2013, parteciperanno, in presenza dell’autore, il sindaco di Anzano, Rinaldo Meroni e il Console generale d’Ungheria di Milano, István Manno. La mostra comprende più di 50 fotografie realizzate a Budapest in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest e la Fondazione Perlasca, che hanno dato il loro patrocinio all’iniziativa, al pari del ministero degli Affari esteri ungherese.
La mostra sarà aperta, in anteprima, giovedì e venerdì dalle 16 alle 18 e sabato dalle 10 (ora della cerimonia) alle 12 e dalle 14 alle 17.
L’esposizione consente di immergersi in un viaggio di memoria tra le vie della capitale ungherese, tra il 1944 e 1945. I luoghi di Perlasca, appunto, scomparso nel 1992, che viene ricordato come “Giusto delle Nazioni” per aver salvato, nell’inverno tra il 1944 e il 1945 a Budapest, migliaia di ebrei ungheresi fingendosi console spagnolo, ma che si trovava in terra magiara per ragioni di lavoro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.