I numeri dell’epidemia nella Confederazione. Il tasso di positività in Canton Ticino è attorno al 27%

Svizzera, Chiasso, misure di protezione Covid coronavirus

Rimane molto elevato, attorno al 27%, il tasso di positività registrato in Canton Ticino. La pandemia, oltreconfine, è diffusa tanto quanto nella nostra provincia ma le autorità sanitarie non hanno tuttora deciso misure più restrittive, simili a quelle adottate in primavera.

Nelle ultime 24 ore, nel cantone di lingua italiana si sono avuti 279 nuovi contagi, per un totale di 13.902 positivi dall’inizio della pandemia. Cinque, invece, le vittime, che sommate alle precedenti porta il totale dei decessi per Covid a 483.

Nel rapporto quotidiano pubblicato sul sito del governo ticinese sono poi segnalati 38 nuovi ricoveri (che portano le persone in ospedale a quota 377), 38 letti di terapia intensiva occupati e 30 persone dimesse nell’ultimo giorno.

A livello nazionale, invece, le nuove infezioni da Coronavirus sono state, nelle ultime 24 ore, 4.946, per un totale dall’inizio dell’emergenza Sars-Cov-2 di 290.601 contagiati (numero che ricomprende anche il Principato del Liechtenstein).

Come accade ogni giorno, il bollettino dell’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) ha fornito ulteriori dati utili a capire l’evoluzione della malattia. Innanzitutto i decessi: 3.575 in totale (+111 dall’ultimo rilevamento), quindi i tamponi giornalieri (25.786) e i nuovi ricoveri (252, il che porta le ospedalizzazioni a 11.481).

Rispetto al giorno precedente, i contagi sono diminuiti di poche unità (erano stati infatti 5.007) ma il numero delle vittime è decisamente aumentato (da 79, appunto, a 111).

Secondo le autorità sanitarie, è significativo – per leggere il trend della malattia – il confronto su base settimanale che mostra una situazione in miglioramento: il dato è infatti più basso di giovedì scorso, quando i contagi erano stati 6.739. La percentuale di test positivi allora era del 21,87%, oggi del 19,2%.

L’incidenza del virus rimane però altissima: 3.361,58 casi ogni 100mila abitanti. In Svizzera, attualmente, le persone in isolamento o quarantena sono quasi 60mila.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.