I sindaci del lago uniti per “riappropriarsi” dell’ospedale di Menaggio
Sanità

I sindaci del lago uniti per “riappropriarsi” dell’ospedale di Menaggio

Sindaci del lago uniti per “riavere” l’ospedale di Menaggio all’interno dell’Ats Insubria e non in quella della Montagna. A chiederlo diversi primi cittadini che venerdì sera si sono riuniti per redigere un documento da inviare all’assessore regionale competente, Giulio Gallera, e per chiedere un incontro immediato. Al tavolo si sono ritrovati i sindaci di Menaggio, Tremezzina, Porlezza, Bene Lario, Carlazzo, Cavargna, Alta Valle Intelvi e Dongo.
«Risulta con sempre maggior evidenza lo stretto collegamento dell’ospedale di Menaggio con il territorio comasco piuttosto che con la Valtellina. È difficile per i cittadini doversi recare o essere trasportati a Sondrio o in altre località distanti perché a Menaggio ormai certi servizi non sono più garantiti – spiega il sindaco di Menaggio, Michele Spaggiari – Giusto per fare un solo esempio, all’ospedale di Menaggio di notte non c’è più il radiologo e così chi ne ha bisogno viene magari inviato in un centro a diversi chilometri, mentre Como è molto più vicina». Nei prossimi giorni, dunque, la consegna del documento «e la nostra volontà di avere un colloquio con l’assessore», chiude il sindaco Spaggiari.

12 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


UN COMMENTO SU QUESTO POST To “I sindaci del lago uniti per “riappropriarsi” dell’ospedale di Menaggio”

  1. Spero propio di non dover ripetere l’esperienza in ambulanza da Menaggio a Sondrio e viceversa, quasi due ore da incubo! !

    Grazie Sindaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto