I tagli di Monti alla Navigazione. Butti: «Servono fatti, non parole»

VENERDÌ SCIOPERO DI OTTO ORE
Il senatore comasco Alessio Butti chiede al governo Monti un’azione più incisiva per procedere alla regionalizzazione del trasporto pubblico lacuale. «Le buone intenzioni non bastano – ha detto ieri riferendosi all’apertura sul tema manifestata dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda – è essenziale che vengano al più presto ripristinate le risorse per la navigazione lacuale recentemente tagliate dal governo Monti», dato che si tratta di «un servizio essenziale per i territori
interessati». «Dal governo dei professori ci aspettiamo ben altro che buoni propositi, ma soluzioni concrete», ha ribadito Butti. Intanto per venerdì prossimo Cgil, Cisl e Uil scenderanno in sciopero contro i tagli per otto ore. Sono previsti un presidio in piazza Cavour a Como dalle 7.30 alle 12, e un corteo fino alla Prefettura tra le 11.30 e le 12.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.