I vertici di Ca’ d’Industria non furono diffamati

ARCHIVIATA LA POSIZIONE DEL DIPENDENTE
Il giudice ha disposto l’archiviazione del fascicolo per diffamazione a carico di Davide Scarano, dipendente di Ca’ d’Industria citato dall’ex presidente Domenico Pellegrino e dall’ex componente del cda, Romolo Vivarelli. Nel mirino era finito un volantino riportante un uomo in manette accanto ai carabinieri e la scritta “Giù le mani da Ca’ d’Industria”. Secondo l’accusa dal pc di Scarano (difeso dall’avvocato Fulvio Anzaldo) e dalle ulteriori indagini non sarebbero emersi elementi utili a sostenere l’accusa. Da qui la richiesta accolta di archiviazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.