Cultura e spettacoli

I volontari del Touring riaprono le terme romane

altTesori lariani
Un tesoro antico torna patrimonio dei comaschi e dei turisti. Il Touring Club Italiano con i suoi volontari, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni archeologici della Lombardia e la società “Valduce Servizi”, ha aperto ieri al pubblico (nella foto Mv) le terme di Como romana in viale Lecco 9, sulle quali è stato eretto l’autosilo dell’ospedale cittadino Valduce. Un tesoro comasco che finora si era potuto toccare con mano solo poche volte. L’iniziativa è nell’ambito della rassegna

“Aperti per Voi”. Cittadini e turisti potranno accedere alle terme il martedì e il giovedì, dalle 10 alle 14, e il sabato, dalle 10 alle 18, e potranno ammirare il grande complesso portato alla luce nella sua porzione meridionale negli anni ’70, in occasione dei lavori per un parcheggio sotterraneo. Il sito archeologico, risalente alla seconda metà del I secolo d.C., era costituito da ambienti rettangolari (probabilmente frigidari) alternati ad ambienti a pianta ottagonale (calidari), due dei quali raccordati da un’aula biabsidata. Quando il complesso venne abbandonato (III secolo d.C.), l’area venne adibita alla sepoltura dei defunti per poi ospitare una fornace. Sono un patrimonio unico dell’antichità, le terme romane di viale Lecco, donate ai comaschi da Plinio il Giovane. Valorizzato dal percorso pedonale incastonato nel nuovo autosilo dell’ospedale Valduce, il grande complesso di età romana è così da oggi parte integrante del percorso archeologico cittadino.

7 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto