Ieri il commosso addio a Livia Mandruzzato

Alzate Brianza, funerali Livia Mandruzzato

In tanti ieri pomeriggio ad Alzate Brianza hanno voluto dare il loro ultimo saluto a Livia Mandruzzato, la presidente della Fondazione Clotilde Rango, scomparsa a 96 anni. Nel corridoio della chiesa, proprio accanto al feretro, anche due ospiti della residenza sanitaria per disabili gestita dalla Fondazione. Realtà che la signora Livia aveva creato per ricordare la figlia, Clotilde, scomparsa nel 1989. Personale e ospiti della struttura di Fabbrica Durini hanno voluto in questo modo accompagnare e ringraziare per un’ultima volta la loro presidente, che fino al suo ultimo giorno di vita si era spesa per accogliere e rendere più dignitosa la quotidianità dei disabili intellettivi. Livia Mandruzzato aveva creato una casa d’accoglienza a livello familiare nel gennaio del 1976. Voleva ospitare bambine con gravi problemi, come la sua Clotilde. Alcune delle ospiti della Fondazione (che oggi conta 30 letti, oltre a strutture ricreative e per la rieducazione) hanno potuto negli anni frequentare anche la scuola, fino alle superiori. Alla signora Livia era stata conferita la “Rosa Camuna”, la benemerenza assegnata da Regione Lombardia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.