Il Chiasso esonera Gianluca Zambrotta. Al suo posto Marco Schällibaum

© | . . © | . .

Gianluca Zambrotta non è più l’allenatore del Chiasso. La notizia, che era nell’aria dopo la sconfitta interna con il fanalino di coda Le Mont, è stata ufficializzata dalla società ticinese. Zambrotta era arrivato al club rossoblù  nel torneo 2013-2014 come giocatore, poi, dopo gli esoneri di due allenatori (prima Ernestino Ramella, ex Como, poi Ryszard Komornicki), era stato chiamato a fare il mister di una squadra che rischiava di retrocedere e che invece, dopo il cambio della guida tecnica, aveva rialzato la testa e raggiungendo una posizione di classifica tranquilla. I ticinesi militano nella Challenge League svizzera, che equivale alle serie B italiana. Il Chiasso è al penultimo posto, con due punti di vantaggio sul rilanciato Le Mont (alla categoria inferiore retrocede l’ultima). Attuale direttore sportivo dei rossoblù è Fabio Galante, ex difensore di, tra le altre, di Inter, Torino, Livorno, Empoli e della Nazionale Under 21. Al suo posto arriverà Marco Schällibaum, esperto tecnico svizzero che nella sua carriera da giocatore ha tra l’altro vinto tre titoli nazionali negli anni ’80 nel Grasshoppers Zurigo. Due anni fa, come tecnico,  ha conquistato la Coppa del Canada con i Montreal Impact.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.