Il Como soffre ma batte la Pro Sesto. Vince la Pro Vercelli, crolla il Lecco

Massimiliano Gatto

Mister Giacomo Gattuso lo aveva detto alla viglia: “Sarà una gara difficile, con un avversario che chiuderà tutti gli spazi. Per vincere punteremo sulla qualità dei nostri giocatori; servirà uno spunto personale”. Detto, fatto. Il Como ha sofferto molto allo stadio Sinigaglia contro una Pro Sesto che non ha praticamente fatto concessioni. Ma nel finale – quando la sfida sembrava incanalata verso uno scialbo 0-0 – ci ha pensato il bomber Massimiliano Gatto, nella foto, a risolvere il match a favore dei lariani, proprio con una azione personale: al 37′ ha rubato la palla al figlio d’arte Christian Maldini e si è portato verso l’area avversaria, insaccando con un tiro preciso. L’attaccante per tutta la settimana non si era allenato e Gattuso ha comunque scelto di mandarlo in campo negli ultimi minuti per cercare di strappare un successo fondamentale nella lotto di vertice del girone A.

Il tecnico ha avuto ragione: missione compiuta, con i lariani saliti a quota 58; la Pro Vercelli ha vinto per 1-0 a Pistoia ed è a -2 dai lariani. Fatto curioso, la rete dei piemontesi è stata segnata da Lorenzo Gatto, fratello ai Massimiliano, bomber del Como. Il Lecco è stato seccamente sconfitto a Novara (3-0) e rimane fermo a quota 50. Alle 20.30 scendono in campo Renate e Carrarese.

Domenica prossima big match allo stadio Piola, con gli azzurri impegnati sul campo della Pro Vercelli.

Prossimo aggiornamento al termine del match del Renate

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.