Il Como soffre ma vince. Al Sinigaglia successo per 2-1 contro la Giana. Il commento di Banchini

Como Giana Erminio

Il Como, pur soffrendo, ha ritrovato il successo. Nell’anticipo di questa sera allo stadio Sinigaglia i lariani si sono imposti per 2-1 contro la Giana Erminio, fanalino di coda del girone A.

Gli azzurri nel finale hanno ribaltato a loro favore una partita che si era messa malissimo. Sono stati infatti gli ospiti ad andare in vantaggio al 14′ del secondo tempo con Remedi. Poi le reti del Como di Iovine al 22′ e Miracoli al 43′ hanno regalato ai padroni di casa una tonificante vittoria.

Per gli azzurri è il terzo successo stagionale dopo quelli nei match iniziali contro Pergolettese e Gozzano.

Le parole di mister Marco Banchini in sala stampa: “Dovevamo vincere per dimostrare di essere la squadra che non vuole fare un campionato banale. Siamo andati sotto in maniera immeritata, ma abbiamo dimostrato di avere carattere. Abbiamo voluto conquistare i tre punti a tutti i costi e abbiamo fatto il nostro dovere. Ad Alessandria domenica prossima dovremo andare a dimostrare di avere gli attributi contro una squadra forte e in uno stadio con un pubblico molto caldo”.

“Questo è un successo che cambia l’inerzia del campionato del Como – ha aggiunto l’allenatore – Abbiamo dato prova di compattezza e abbiamo fatto girare il match a nostro favore in una fase di estrema difficoltà. È andato tutto bene e ora ci attende una settimana di lavoro per andare ad Alessandria a fare la nostra partita e a scendere in campo con le idee chiare”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.