Cronaca

Il Comune pota le piante in Varesina: delirio sulle strade

altL’intervento, nel giorno di festa in Svizzera, ha creato code lunghissime

Ieri è stata una giornata di ordinaria follia sulle strade di Como. Una serie di eventi fortuiti, uniti alla scellerata idea del Comune di Como di eseguire la potatura delle piante in via Varesina (direzione Milano) nelle ore di punta del pomeriggio, ha letteralmente portato

al collasso il traffico.
Sin dalla mattinata, la viabilità cittadina è stata messa a dura prova – come sempre accade in questi casi – dall’afflusso in gran numero di svizzeri in città. Oltreconfine, infatti, il giorno di San Giuseppe è festivo. E molti ticinesi ne hanno approfittato per venire a Como a fare shopping o anche soltanto per godere della bella giornata dal sapore primaverile.
Sebbene a fatica, le arterie cittadine hanno comunque sopportato la maggiore mole di traffico, almeno fino al primo pomeriggio. Poi, il collasso. Innescato, in prima battuta, da alcuni tamponamenti. Poi, arresto assoluto e totale per la “trovata” di Palazzo Cernezzi di occupare parte di via Varesina, in uscita da Como, per la potatura delle piante, poco prima della svolta per via Badone.
La strozzatura ha immediatamente provocato la più ovvia delle conseguenze: code infinite sulla Varesina stessa, ingorghi in piazza Camerlata, auto ferme e incolonnate anche lungo tutta la Napoleona. Persino sul girone, in particolare in viale Lecco, si sono registrati rallentamenti e code, così come sul lungolago.
La scelta infelice delle potature in un giorno già critico per il traffico fa il paio con quanto avvenuto venerdì scorso sul lungolago, quando si ripetè sostanzialmente la stessa dinamica: giardinieri (incolpevoli) al lavoro sui filari di tigli, e automobilisti, in pieno giorno, imbottigliati.

Nella foto:
Le code create dal taglio delle piante in Napoleona (altezza ex Sant’Anna) e nella parallela via Rimoldi (Mv).
20 marzo 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto